Come scegliere una penna dal tratto!

 

Penna a sfera o gel?

C’e’ stato un tempo in cui si è pensato che una tastiera digitale o altro potesse sostituire il tratto. Il tratto generato da una penna, stilografica, a sfera o roller. La realtà è che la propria espressione puo’ essere generata dal proprio tratto.
 
Molti oggi sono stimolati ad usare il tratto di una penna stilografica, che sembrava ormai relegata solo ad amanti della scrittura.
 
Montblanc, Parker, Lamy ed altri hanno contribuito a rilanciare questa modalità di scrittura. Questi brand hanno arricchito i propri prodotti con design, inserti preziosi ed altro. Questo suona come un grande ritorno alla scrittura, esprimendo il proprio tratto..
 
La penna a sfera, o biro, nome che deriva dall’inventore Làszlò Bìrò, poi brevettata nel 1888 da un conciatore di pelli di nome J.Loud. Questi non potendo segnare le pelli con la stilografica, resta una delle invenzioni che ci accompagna dall’infanzia . Il marchio Bic, ha avuto una tale diffusione con le penne a sfera che a tutt’oggi, questi tipo di penna, viene identificata con il nome Bic.
 
Penne a gel, chiamate anche roller, è una penna che utilizza un particolare tipo di inchiostro in cui il colore è sospeso in un gel a base di acqua. Una scrittura piu’ fluida sia pur con un consumo maggiore del liquido. Alcune case produttrici offrono un tris di penna a sfera, penna roller e penna stilografica. Aldilà del mero valore commerciale, cio’ in alcuni casi è come una cieca fidelizzazione alla casa produttrice ed a volte uno status symbol per marchi di prestigio.
 
Gli orientali e nello specifico in Giapone, sia pur terra dove l’elettronica è stata cullata studiata e prodotta, resta una grande tradizione del tratto. Importanti marchi che hanno rivoluzionato il design ed il modo d’interpretare la penna sono di origine giapponese: Tombow, Pilot, Sailor.
 
Nel mondo del lusso, la penna trova una grande spazio ed estimatori e collezionisti, pronti ad acquistare modelli estremamente raffinati e preziosi. Ci sono dei classici entrati ormai a far parte del mondo dei collezionisti con delle valutazioni che vanno molto aldilà del valore commerciale originale. Le edizioni limitate, dedicate a scrittori, musicisti personaggi della storia contemporanea, città, opere liriche, case automobilistiche sono veri pezzi che attraversano ed attraverseranno i tempi. Cartier, Montblanc, Aurora, Caran d’Ache, Faber Castell, Montegrappa, Omas sono state propositive in questa chiave.
 
Qui non voglio assolutamente fare la storia della scrittura, non ne avrei ne la capacità e non vorrei appesantire troppo il valore di semplici considerazioni.
 
Resta una considerazione, “ Il Tratto “ è personale. Ognuno può scegliere come esprimerlo, ma nessuna tastiera elettronica potrà mai sostituirlo

Tags: ,

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.
Logo lostivale
    • Dove siamo

      Indirizzo:
      Via Montanara,33
      05100 Terni

      Seguici

    • Contatti

      Telefono:
      0744.22.76.64
      Fax:
      0744.22.03.44
      Email:
      info@lostivale.eu