Come scegliere una penna dal tratto!

Condividi con i tuoi amici
 

Penna a sfera o gel?

C’e’ stato un tempo in cui si è pensato che una tastiera digitale o altro potesse sostituire il tratto. Il tratto generato da una penna, stilografica, a sfera o roller. La realtà è che la propria espressione puo’ essere generata dal proprio tratto.
 
Molti oggi sono stimolati ad usare il tratto di una penna stilografica, che sembrava ormai relegata solo ad amanti della scrittura.
 
Montblanc, Parker, Lamy ed altri hanno contribuito a rilanciare questa modalità di scrittura. Questi brand hanno arricchito i propri prodotti con design, inserti preziosi ed altro. Questo suona come un grande ritorno alla scrittura, esprimendo il proprio tratto..
 
La penna a sfera, o biro, nome che deriva dall’inventore Làszlò Bìrò, poi brevettata nel 1888 da un conciatore di pelli di nome J.Loud. Questi non potendo segnare le pelli con la stilografica, resta una delle invenzioni che ci accompagna dall’infanzia . Il marchio Bic, ha avuto una tale diffusione con le penne a sfera che a tutt’oggi, questi tipo di penna, viene identificata con il nome Bic.
 
Penne a gel, chiamate anche roller, è una penna che utilizza un particolare tipo di inchiostro in cui il colore è sospeso in un gel a base di acqua. Una scrittura piu’ fluida sia pur con un consumo maggiore del liquido. Alcune case produttrici offrono un tris di penna a sfera, penna roller e penna stilografica. Aldilà del mero valore commerciale, cio’ in alcuni casi è come una cieca fidelizzazione alla casa produttrice ed a volte uno status symbol per marchi di prestigio.
 
Gli orientali e nello specifico in Giapone, sia pur terra dove l’elettronica è stata cullata studiata e prodotta, resta una grande tradizione del tratto. Importanti marchi che hanno rivoluzionato il design ed il modo d’interpretare la penna sono di origine giapponese: Tombow, Pilot, Sailor.
 
Nel mondo del lusso, la penna trova una grande spazio ed estimatori e collezionisti, pronti ad acquistare modelli estremamente raffinati e preziosi. Ci sono dei classici entrati ormai a far parte del mondo dei collezionisti con delle valutazioni che vanno molto aldilà del valore commerciale originale. Le edizioni limitate, dedicate a scrittori, musicisti personaggi della storia contemporanea, città, opere liriche, case automobilistiche sono veri pezzi che attraversano ed attraverseranno i tempi. Cartier, Montblanc, Aurora, Caran d’Ache, Faber Castell, Montegrappa, Omas sono state propositive in questa chiave.
 
Qui non voglio assolutamente fare la storia della scrittura, non ne avrei ne la capacità e non vorrei appesantire troppo il valore di semplici considerazioni.
 
Resta una considerazione, “ Il Tratto “ è personale. Ognuno può scegliere come esprimerlo, ma nessuna tastiera elettronica potrà mai sostituirlo

Leggi Tutto Nessun Commento

Montblanc penne

Condividi con i tuoi amici

Penne Montblanc stile e mondanità?

Penne Montblanc : Montblanc Meisterstuck, Montblanc Starwalker, Montblanc Boheme, Montblanc Writer’s Edition.

Penne Montblanc e la loro storia?

Le penne Montblanc, la loro storia inizia agli albori del 20° secolo grazie all’unione di una mente
artistica, ovvero, August Eberstein, e Alfred Nehemias
uomo dal grande estro per il commercio.
Si uniscono negli anni due finanziatori del progetto
Claus-Johannes Voss e Max Koch.

Penne Montblanc cenni storici?

La produzione di penne Montblanc ebbe un inizio
irto di difficoltà, per la morte di un socio e la fuga inaspettata
di un altro.
Nei primi anni le penne Montblanc avevano un design
minimalista e tutti gli optional erano a pagamento.
La creazione della penna Montblanc Meisterstück
unica nel suo genere, esattamente nel 1924 fece salire
la celebrità del brand all’estero.
Nel mondo oggi quando si pensa ad una penna stilografica o
una penna a sfera si pensa, certamente, si pensa
alle penne Montblanc.
 

Penne Montblanc prezzo giustificato costo medio?

Determinare un costo o prezzo medio delle penne Montblanc
per esperienza personale, non è possibile. I strumenti da scrittura Montblanc possono avere un costo medio 350 euro
Naturalmente l’azienda produce una versione top della
gamma con strumenti da scrittura con prezzo medio che supera le migliaia di euro.
Fatevi un’idea andando alla pagina: Strumenti da scrittura.

Leggi Tutto Nessun Commento

Lamy e lostivale.eu

Condividi con i tuoi amici
   
Per parlare del marchio Lamy dovremmo iniziare dal 1930 quando un agente di commercio della ditta Parker Pen, di nome Josef Lamy, decide di mettersi in proprio e acquistando un’Azienda di penne chiamata Orthos e diventare cosi’ produttore. Pioniere nell’uso di plastiche sintetiche stampate. In un crescendo costante di fatturato, il marchio Lamy arriva ai nostri giorni con circa 320 dipendenti e 90 milioni di fatturato circa.
In un mondo dove sempre meno si usa la scrittura, Lamy fa della penna stilografica nelle diverse collezioni e declinazioni di modelli e colore il suo punto di forza.
Ogni soluzione di modello di penna racchiude in se delle motivazioni e delle finalità.
Lamy abc, la penna stilografica destinata ad un consumatore in erba, è stata sviluppata in collaborazione con esperti educativi per i primi passi nell’apprendimento della scrittura. Il desigm speciale studiato per soddisfare le esigenze dei bambini e l’impugnatura a forma ergonomica aiuta il naturale posizionamento delle dita.
LAMY SAFARI è uno dei best seller. Realizzata in colori accattivanti con un design senza tempo. L’impugnatura nelle intenzioni e nei risultati definita ad incasso e distintiva garantisce un confort nella scrittura
LAMY STUDIO Anche in questo caso un prodotto frutto di design. Linea contraddistinta da una particolare clip dalla punta arrotondata.
LAMY 2000. Una storia di design che inizia nel 1966. Definita un classico senza tempo. “ La funzione determina solo la forma “. Con questo principio di progettazione Lamy ha conquistato il cuore di molti appassionati.
LAMY PICO. Disegnata da Franco Clivio, la penna Pico è sorprendentemente pratica e potremo definire una chicca. Penna di dimensioni estremamente ridotte che si allunga da 9 a 12 cm. Come un piccolo accessorio da borsetta la si puo’ portare ovunque.
LAMY MULTISYSTEM. Le penne multisystem incororano diversi sistemi di scrittura in uno. Diversi modelli e design per diverse soluzioni. Meccanismo a spinta o a rotazione. Tri pen – twin pen. For pen.
La storia della scrittura, della penna, deve passare necessariamente nella storia del marchio Lamy e lostivale.eu è onorato di ospitare i prodotti di questa azienda.
Directory Siti-gratis.net

Leggi Tutto Nessun Commento

Miles Davis Montblanc

Condividi con i tuoi amici
Lo Stivale Montblanc Miles DavisLo Stivale Montblanc Miles Davis

Montblanc Great Characters Limited Edition

In questi giorni è in distribuzione la nuova creazione Montblanc Great Characters Limited Edition  dedicata a Miles Davis. Icona della musica jazz, Mile Davis è stato uno dei più grandi musicisti del 20° secolo. nato il 26 maggio del 1946, morto il 28 settembre del 1991, non è stato solo un eccellente misicista jazz, ma sicuramente uno sperimentatore sempe alla ricerca. Dal cool jazz fino al rock fusion-jazz-funk. L’artista è stato insertio to nella Rock ‘n roll Hall of Fame. La penna come sempre riporta nei dettagli aspetti riguardanti  caratteristiche del musicista. Caratterizzata fortemente dallo strumento, evidenziato dai tasti della tromba riportati nella clip, da un cono che  dalla forma che ricorda il boccaglio della “Gustat  Heim 2″ tromba usata dall’artista. Il colore blu del cono alla parte opposta, a ricordare il disco probabilmente piu’ celebrato ” Kind Blu ” Il colore della penna dominante è il nero, in contrasto  con le parti  metalliche in platino coated. Come tutte le collezioni Great Characters, è presentata in 3 versioni, stilo, sfera e roller. L’oggetto rispetto  e’ molto maneggevole, francamente emoziona impugnandolo. Come sempre grande attenzione ai dettagli da parte dei maestri artigiani della Montblanc. Non è facile  con uno strumento da scrittura trasmettere la grandezza di un artista come Miles Davis, ma come sempre la Montblanc è riuscita ad interpretare la personalità dell’artista in questo caso Il maestro di Stili, Principe delle  tenebre, Re di Cool, Miles Davis.

Leggi Tutto Nessun Commento

Conoscete augmented paper? E’ stata definita la scrittura del futuro!

Condividi con i tuoi amici
Augumented paper Montblanc Lo stivale cover

Cos’è Augmented Paper? Scopriamolo insieme!

Augumented Paper è una nuova invenzione della Montblanc, qualcuno l'ha definita la scrittura del futuro. Vediamo insieme perché. Abbinare eleganza, stile e tecnologia, è uno dei nuovi obiettivi del settore moda. Combinare la scrittura tradizionale con la tecnologia digitale è invece la nuova frontiera della Montblanc. Inizialmente anche in persone come me, non particolarmente attaccate alla tecnologia “mordi e fuggi“ con formati che cambiano in continuazione e velocissime innovazioni, ha suscitato un po’ di perplessità. Devo ammettere però, che ad oggi, il traguardo raggiunto da questo prodotto è entusiasmante. Non nascondo che ho anche cercato di informarmi sulle eventuali criticità che potevano esistere ma le risposte che ho ricevuto sono state del tutto tranquillizzanti.

Cosa comprende la confezione? L’articolo è composto da un blocco elegante sia pur di comune carta, inserito in una custodia di pelle e da una penna Starwalker, appositamente sviluppata + refills di ricambio. La funzionalità è sorprendente. Scrivi in maniera normale sul blocco e il digitalizzatore inserito nella custodia in pelle fa tutto il resto, infatti premendo su un semplice tasto, tutti i dati scritti a mano, verranno trasferiti come per magia, su un dispositivo mobile (smartphone o tablet) tramite Bluetooth Low Energy. L’applicazione Montblanc Hub, convertirà tutti i tuoi appunti scritti mano, in testo digitale pronti per essere modificati da te successivamente.

Ora non starò qui a spiegare tutte le possibilità dell’Augumented Paper, però vi invito a provarlo e a verificare tutte le possibilità che propone.

Un particolare non trascurabile è il prezzo, molto interessante, valutando che il kit è composto da una penna Starwalker , da una pratica custodia in pelle, da un elegante blocco e da ben 3 refill di ricambio.

CHIEDETECI INFORMAZIONI

Non mi resta che augurarvi: Buona scrittura a tutti!!!
Augumented paper Montblanc Lo stivale dettaglio 3
Augumented paper Montblanc Lo stivale dettaglio 2
Augumented paper Montblanc Lo stivale dettaglio 1

Leggi Tutto

Logo lostivale
    • Dove siamo

      Indirizzo:
      Via Montanara,33
      05100 Terni

      Seguici

    • Contatti

      Telefono:
      0744.22.76.64
      Fax:
      0744.22.03.44
      Email:
      info@lostivale.eu
EnglishFrançaisItalianoРусский